Economia

Titolo: Le societÓ di comodo
Autore: Andrea Policari
Editore: Maggioli Editore
Edizione: prima
Pagine: 222
Formato: 17x24 cm
Anno: gennaio 2016
Codice ISBN: 9788891612694
Prezzo di copertina: 34,00 Euro
Prezzo esclusivo (sconto del 15%): 28,90 Euro

QuantitÓ:
aggiungi al carrello



- Disciplina generale
- Accertamenti fiscali
- Tutela giurisdizionale
- Imposizione tributaria
- Casistiche ed esempi pratici

Aggiornato con:
- Decreto internazionalizzazione delle imprese, D.Lgs. 14 settembre 2015, n. 147
- Nuovo interpello per le societÓ di comodo, D.Lgs. 24 settembre 2015, n. 156
- Legge di stabilitÓ 2016, Legge 28 dicembre 2015, n. 208

Con la collaborazione di Diana PÚrez Corradini


La disciplina delle societÓ di comodo, introdotta con la Legge n. 724/1994, Ŕ stata oggetto di continue modifiche, con l'obiettivo di individuare e sanzionare tali societÓ, altrimenti dette non operative, ossia che non esercitano un'effettiva attivitÓ commerciale imprenditoriale, ma perseguono altri fini, che il legislatore presume elusivi.

Il manuale intende chiarire il perimetro normativo e civilistico entro cui tali enti sono racchiusi, con particolare riferimento agli aspetti di maggior interesse, ovvero le fattispecie coinvolte, le cause di esclusione, il test di operativitÓ e le conseguenze in caso di mancato superamento, l'interpello preventivo a cui tali societÓ sono chiamate, al fine di ottenere la disapplicazione del regime previsto, il tutto alla luce della recente prassi applicativa in materia.

Si passa poi ad analizzare gli aspetti tributari pi¨ attinenti a queste tipologie societarie, quali la residenza fiscale, la presunzione di esterovestizione ed il trasferimento di sede, il tutto con particolare riguardo ai riflessi in materia di IVA.

L'edizione tiene conto delle ultimissime novitÓ espresse dal Decreto semplificazione fiscale (D.Lgs. 21 novembre 2014, n. 175), dal Decreto internazionalizzazione delle imprese (D.Lgs. 14 settembre 2015, n. 147), dal Decreto attuativo della Delega fiscale, che ha previsto un nuovo interpello per le societÓ di comodo(D.Lgs. 24 settembre 2015, n. 156), fino alla Legge di stabilitÓ per il 2016 (Legge 28 dicembre 2015, n. 208) che ha previsto il cosiddetto scioglimento agevolato delle societÓ di comodo, ovvero la possibilitÓ di assegnare o cedere ai soci gli immobili e i beni mobili registrati, usufruendo di importanti benefici fiscali.


Autori
Andrea Policari
Avvocato in Roma, Ŕ specializzato in diritto societario e del lavoro. Docente di diritto del lavoro al Master in Economia delle Imprese Cooperative presso l'UniversitÓ Roma Tre, Ŕ Autore di pubblicazioni in materia di diritto di impresa cooperativa, nonchÚ relatore in convegni e seminari sul diritto societario e del lavoro.

Diana PÚrez Corradini
Laureata in Economia e Commercio all'UniversitÓ di Trento, con specializzazioni post laurea in fiscalitÓ internazionale ed IVA. ╚ stata Tax Europe and America Manager nel Gruppo Piaggio, maturando una pluriennale esperienza internazionale. Si dedica prevalentemente alla consulenza e alla formazione in ambito amministrativo e fiscale. Autrice di testi in materia fiscale, collabora, oltre che con Maggioli, con altre case editrici del settore giuridico-fiscale.