Economia

Titolo: La riapertura dei conti 01-01-2016
Autori: Raffaele D'Alessio, Valerio Antonelli, Ermando Bozza
Editore: Maggioli Editore
Anno: gennaio 2017
Pagine: 202
Formato: 17x24 cm
Edizione: prima
Codice isbn: 9788891621481
Prezzo di copertina: 25,00 Euro
Prezzo archimagazine (sconto del 15%): 21,25 Euro

Clicca per procedere all'acquisto


Novità del D.Lgs. 139-2015
Applicazione retrospettiva dei Principi Contabili
Bilancio comparativo al 2015
Rendiconto finanziario 2015-2016

Aggiornato con i nuovi Principi Contabili Nazionali OIC in versione definitiva


L'applicazione del D.Lgs. 139-2015 ai bilanci dei periodi amministrativi con apertura successiva al 31-12-2015 pone numerosi problemi, sia in ragione dei nuovi criteri di valutazione di crediti, debiti, titoli e derivati, sia per la riformulazione degli schemi di bilancio e per la tripartizione del sistema normativo.

Il volume si concentra su due aspetti specifici - e, per molti versi, negletti - dell'applicazione del D.Lgs. 139-2015: l'adeguamento dei saldi di apertura al 01-01-2016 e la predisposizione, per scopi comparativi, del bilancio al 31-12-2015, da includere, negli stati comparati, nel bilancio d'esercizio chiuso al 31-12-2016.

Il testo si sofferma, brevemente, sulla riforma del D.Lgs. 139-2015, sulle disposizioni dell'art. 12, sulle norme e principi sulla comparabilità dei bilanci, sui cambiamenti intervenuti negli schemi di SP e di CE e i raccordi del piano dei conti.

Affronta, poi, il tema centrale: la riconfigurazione dei valori di bilancio all'inizio del periodo amministrativo di riferimento, illustrando i metodi e gli approcci al servizio del cambiamento dei principi di rilevazione e di valutazione, i cambiamenti facoltativi e obbligatori nella rilevazione e valutazione delle poste di bilancio interessate dalla riforma.

Considera quindi le principali novità che impattano sul bilancio comparato 2015: costi di pubblicità e di ricerca applicata, ammortamenti dei costi di sviluppo, azioni proprie, strumenti finanziari derivati, conti d'ordine, proventi e oneri straordinari e le altre voci di bilancio modificate, gli effetti fiscali dei cambiamenti nella rilevazione e nella valutazione delle poste di bilancio, la redazione del rendiconto finanziario 2015, l'impatto del D.Lgs. 139-2015 sulla nota integrativa, sui saldi di apertura e sulla comparabilità dei dati 2015 nei bilanci in forma abbreviata e iper abbreviata.

A conclusione, un caso esplicativo delle problematiche trattate.

L'edizione tiene già conto dei nuovi Principi Contabili Nazionali rilasciati dall'OIC in versione definitiva - 22 dicembre 2016.

Indice
1. La riforma del D.Lgs. 139-2015

2. Il quadro sinottico delle modifiche alla disciplina del bilancio apportate dal D.Lgs. 139-2015.

3. Le disposizioni dell'art. 12 del D.Lgs. 139-2015

4. Norme e principi sulla comparabilità dei bilanci

5. I cambiamenti intervenuti negli schemi di stato patrimoniale e di conto economico e i raccordi del piano dei conti

6. Metodi e approcci al servizio del cambiamento dei principi di rilevazione e di valutazione

7. La facoltà di rilevazione e valutazione retrospettiva delle poste di bilancio interessate dalla riforma del D.Lgs. 139-2015
7.1 Crediti
7.2 Titoli di debito
7.3 Ratei e risconti
7.4 Patrimonio netto.
7.5 Fondi per rischi e oneri
7.6 Debiti
7.7 Poste in valuta

8. L'obbligo di rilevazione e valutazione retrospettiva delle poste di bilancio interessate dalla riforma del D.Lgs. 139-2015

9. I costi di pubblicità

10. I costi di ricerca applicata

11. L'ammortamento dei costi di sviluppo

12. Le azioni proprie

13. Gli strumenti finanziari derivati
13.1 Ambito di applicazione oggettivo e soggettivo
13.2 La definizione di strumento finanziario derivato.
13.2.1 La designazione di uno strumento finanziario come di copertura
13.2.2 Il requisito della stretta e documentata correlazione.
13.2.3 Le verifiche quantitative
13.2.4 La revisione del rapporto di copertura
13.3 La determinazione del fair value
13.4 I derivati in bilancio.

14. I conti d'ordine

15. I proventi straordinari, gli oneri straordinari e le altre voci di stato patrimoniale e di conto economico modificate
15.1 Proventi straordinari
15.2 Oneri straordinari
15.3 Le altre poste di bilancio modificate

16. I potenziali effetti fiscali della rilevazione e valutazione retrospettiva delle poste di bilancio interessate dalla riforma del D.Lgs. 139-2015
16.1 Costi di pubblicità
16.2 Costi di ricerca applicata
16.3 Azioni proprie
16.4 Strumenti finanziari derivati
16.5 Proventi e oneri straordinari

17. La redazione del rendiconto finanziario 2015
17.1 I metodi di costruzione del rendiconto
17.2 Logica di costruzione secondo il metodo indiretto
17.3 Logica di costruzione secondo il metodo diretto
17.4 Casi particolari di flussi finanziari
17.4.1 Determinazione dei flussi finanziari derivanti dall'attività operativa
17.4.2 Flusso finanziario prima delle variazioni del capitale circolante netto
17.4.3 Flusso finanziario dopo le variazioni del CCN
17.4.4 Flusso finanziario derivante dall'attività operativa
17.4.5 Flusso finanziario derivante dall'attività di investimento
17.4.6 Flussi finanziari derivanti dall'attività di finanziamento
17.5 Un esempio di costruzione del rendiconto finanziario secondo il metodo indiretto
17.6 Determinazione dei flussi finanziari derivanti dall'attività operativa
17.7 Flusso finanziario prima delle variazioni del capitale circolante netto
17.8 Flusso finanziario dopo le variazioni del CCN
17.9 Flusso finanziario derivante dall'attività operativa
17.10 Flusso finanziario derivante dall'attività di investimento
17.11 Flussi finanziari derivanti dall'attività di finanziamento
17.12 Lo schema completo
17.13 Leggere il rendiconto finanziario: valenza informativa

18. L'impatto del passaggio al D.Lgs. 139-2015 sulla nota integrativa

19. Il caso NewAccounting S.p.A
19.1 Le operazioni di rettifica
19.2 Operazioni di riclassifica ai soli fini comparativi